Quantcast

Misano, ottima figura di Manuel Rocca nella categoria SSP600

Più informazioni su

(red.) Un fine settimana da cardiopalma per Manuel Rocca, impegnato nella categoria SSP600 che sta regalando intensi momenti di suspense dimostrandosi una delle categorie più combattute dell’ELF CIV 2021. Basti pensare alle numerose wild card “mondiali” e di caratura internazionale volte a impreziosire il parco partenti. Sabato 15 e domenica 16 maggio il rovatese è sceso in pista per Promodriver Organization Yamaha e ha fronteggiato più di una trentina di piloti – altrettanto agguerriti – al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Inediti testa a testa, battaglie di gruppo. Non è mancato lo spettacolo nelle gare del Round 2 ELF CIV.

Manuel Rocca a Misano

Qualifiche e Gara 1
Archiviati il venerdì e il sabato mattina, serviti a Manuel per prendere le misure con la pista e con la sua fiammante Yamaha, in Gara 1 il lodettese parte 24esimo giocandosi tra carenate e sgomitate – che fanno della 600 una categoria vietata ai deboli di cuore – il posizionamento ambito per conquistare punti in classifica. El Matador macina posizioni – sino a lottare con Davide Stirpe della Extreme Racing Service (arretrato dalle primissime posizioni a causa di una caduta) – per il 13° posto che si aggiudica poi meritatamente. A conquistare la vittoria il compagno di squadra di Manuel, Massimo Roccoli. Il pluricampione italiano ha la meglio sul poleman Andy Verdoia (Gomma Racing) con Marco Bussolotti (Axon 7 Team). Per Promodriver Organization Yamaha oltre al gradino più alto del podio anche la Coppa Team Winner grazie al duro lavoro di squadra di Rocca & Roccoli.

 

Warm up e Gara 2
Partenza frizzante, con un buon Warm Up dal tempo di 1’41.023 e 20^ posizione. Poi arriva Gara2, dichiarata wet e accorciata a 15 giri e Manuel con montate le gomme rain si ritrova dentro la mischia a duellare con una pista molto ostica che rischia di asciugarsi velocemente rendendo il tutto una gara di corsa sulle uova. La resistenza mentale e la capacità del pilota franciacortino di sentire le gomme su una pista altamente complicata gli regalano il 14° posto. Per il Compagno di Squadra Roccoli posizione n. 7 dopo aver battagliato con Valtulini, Caricasulo, Bussolotti, Verdoia e Fuligni per difendere la prima posizione in Campionato; missione compiuta è ancora leader con 74 p.
Il commento di Manuel: “Voglio ringraziare l’intero Team per l’impagabile gioco di squadra dimostrato, i miei sponsor, fan e amici e ovviamente i miei genitori. Daremo continuità al duro lavoro che stiamo facendo nel prossimo Round di Imola. Avanti così Promodriver!”
Antonio Sala – Team Manager Promodriver – ha chiosato: “Si chiude un fine settimana molto soddisfacente per quanto riguarda Gara 1. In Gara 2 speravamo di andare meglio ma al di là del settimo posto per Roccoli, siamo sempre primi in Classifica. Sono poi molto contento per Manuel che è andato davvero forte”.
Da segnare sul calendario le date del 3 e 4 luglio, quando l’autodromo Enzo e Dino Ferrari (comunemente noto come autodromo di Imola) ospiterà il terzo appuntamento dell’ELF CIV 2021.

Manuel Rocca a Misano

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.