Quantcast

Vela: a Campione prendono il via gli iQFOiL International Games 2021

In gara da lunedì a sabato le nuove tavole olimpiche protagoniste dell’evento organizzato da Univela Sailing e Canottieri Garda.

(red.) Da lunedì 17 a sabato 22 maggio gli iQFOiL International Games 2021 arrivano nelle acque di Campione del Garda con la tappa organizzata da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò, patrocinata da Regione Lombardia.
Protagonista il nuovo Windsurf Foiling designato da World Sailing quale prossima disciplina olimpica per Parigi 2024. Una tavola piccola, agile e leggera, dotata appunto di deriva con foil: una sottile lamina in fibra di carbonio che le permette letteralmente di volare sul pelo dell’acqua.
Il foil è ormai una delle tendenze più in voga della vela contemporanea e ha visto la sua definitiva consacrazione nell’ultima spettacolare edizione dell’America’s Cup, conquistata dal Team New Zealand contro l’italiana Luna Rossa.

In gara a Campione 130 atleti provenienti da tutto il mondo, 85 uomini e 45 donne, con una formula che prevede regate con tre diversi percorsi e modalità: Course Racing (di circa 15 minuti), Sprint Slalom (di circa 5 minuti) e Marathon (di circa un’ora), e un numero di scarti dei peggiori risultati che varia in funzione delle prove disputate.
Nutrita la pattuglia degli italiani con 16 windsurfisti; da segnalare anche la presenza del tedesco Sebastian Koerdel, vincitore dell’edizione 2020, e del francese Nicholas Goyard, tra i più forti al mondo nel windsurf olimpico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.