Serie B, al Brescia non riesce il quinto colpo. Vince la Salernitana

Decide a metà primo tempo un colpo di testa di Bogdan. Si torna in campo il 2 aprile contro il Pordenone.

Più informazioni su

(red.) SALERNITANA-BRESCIA 1-0

SALERNITANA: Belec, Bogdan, Gyomber, Veseli, Casasola, Coulibaly (46′ st Schiavone), Di Tacchio, Anderson (20′ st Capezzi), Jaroszynski (40′ st Kupisz), Tutino (40′ st Cicerelli), Gondo (20′ st Djuric). A disposizione: Adamonis, Mantovani, Sy, Boultam, Kristoffersen, Durmisi, Kiyine. All. Castori.
BRESCIA: Joronen, Karacic, Cistana, Chancellor, Martella (35′ st Ghezzi), Bisoli (9′ st Labojko), Van de Looi (9′ st Ndoj), Bjarnason, Jagiello (9′ st Donnarumma), Ragusa (24′ st Pajac), Ayé. A disposizione: Kotnik, Mateju, Mangraviti, Fridjonsson, Papetti. All. Clotet.
Arbitro: Santoro di Messina.
Rete: 24′ pt Bogdan.
Note: ammoniti Gondo, Ayé, Ndoj, Chancellor. Angoli: 7-3. Recuperi: 0′ e 4′.

Non riesce al Brescia il quinto successo consecutivo, ma anzi ieri sera, domenica 21 marzo, nel posticipo della trentesima giornata del campionato di serie B, le rondinelle sono uscite sconfitte contro la Salernitana con il risultato di 1-0.

A decidere il match è stato a metà del primo tempo un colpo di testa di Bogdan dagli sviluppi di un calcio d’angolo. A causa della battuta d’arresto il Brescia resta a quota 39 punti in classifica e ora si ferma in coincidenza con la pausa delle nazionali. La prossima sfida sarà venerdì 2 aprile alle 19, anti-vigilia di Pasqua, al Rigamonti contro il Pordenone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.