Basket serie A, Brescia batte Varese e aggancia 8° posto

Secondo successo consecutivo per la Germani Brescia che supera Openjobmetis con il risultato di 98-83.

Più informazioni su

(red.) GERMANI BRESCIA-OPENJOBMETIS VARESE 98-83 (24-16, 48-36, 72-58)

Germani Brescia: Bertini ne, Vitali 7 (2/4, 1/2), Parrillo, Chery 19 (3/4, 4/7), Bortolani 7 (1/3, 1/2), Wilson 6 (2/5, 0/3), Willis 16 (7/9, 0/1), Crawford 6 (0/3, 2/3), Burns 17 (4/5, 3/4), Kalinoski 6 (3/5, 0/2), Moss 9 (3/5, 1/1), Sacchetti 5 (1/2 da tre). All. Buscaglia.
Openjobmetis Varese: Beane 15 (3/6, 2/6), Scola 15 (2/6, 3/5), De Nicolao, Jakovics 10 (2/2, 1/3), Ruzzier 6 (1/2, 1/2), Strautins 9 (1/2, 1/2), Egbunu 5 (2/6), De Vico 3 (1/2, 1/2), Ferrero, Douglas 20 (7/11, 6/8),
Virginio ne. All. Bulleri.
Arbitri: Rossi, Bettini e Baldini.
Note: Tiri da 2 Brescia 38/70 (54%), Varese 26/58 (45%). Tiri da tre Brescia 13/27 (48%), Varese 15/29 (52%). Tiri liberi Brescia 9/9 (100%), Varese 16/21 (76%). Rimbalzi Brescia 35 (23 RD, 12 RO), Varese 31 (19 RD, 12 RO).

Seconda vittoria consecutiva ieri sera, mercoledì 10 febbraio, dal PalaLeonessa A2a di Brescia per la Germani che nel recupero del match contro Varese (era stato rinviato a causa di diversi casi Covid tra i varesini) è uscita vittoriosa con il risultato di 98-83. E per la squadra di coach Buscaglia si tratta del secondo successo consecutivo, dopo quello di Trieste, che porta Brescia all’aggancio dell’ottavo posto in classifica.

Il risultato è merito di un’ottima prestazione per Brescia che ha visto prevalere Chery con 19 punti e 3 assist, Burns con 17 punti e 8 rimbalzi dopo il rientro dall’infortunio e Willis con 16 punti. Il primo quarto si era concluso sul 24-16, poi il secondo con 48-36 e infine Brescia ha condotto fino alla fine. Il campionato ora si fermerà per dare spazio alla Final 8 di Coppa Italia. Brescia tornerà in campo il prossimo 28 febbraio ospitando Reggio Emilia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.