Circolo Vela Gargnano, programmata l’intensa stagione estiva

Più informazioni su

(red.) Dopo il Campionato Europeo Laser Master 2021, che salvo sorprese, sarà la regata più affollata nel calendario della West Coast del lago di Garda, quella lombarda, il Circolo Vela Gargnano presenta la serie di eventi del mese d’agosto con il ritorno delle barche volanti del Persico69F. La flotta dei Foil made in Bergamo, Brescia e Verona, saranno nelle acque dell’alto lago dalla seconda metà d’agosto con le due regate della Revolution Cup (Youth e Open), manifestazione che lo scorso anno ha goduto del patrocinio e del contributo di Regione Lombardia come grande evento sportivo del 2020. Si correrà da Gargnano fino a Limone, con base logistica, nella località lacustre più a nord della terra di Lombardia, e capitale del turismo benacense.

 

Le sfide diventeranno un vero crescendo “musicale” verso il Trofeo Gorla, la mezza Centomiglia, in programma il 29 agosto, la 71°Centomiglia del 4-5 settembre, il giro del lago con le  ultime versioni che tanto successo hanno avuto lo scorso anno: la Cento Foil, per le barche volanti (Moth e Persico69F), la Centox2 (equipaggi di due persone), la Cento People per i progetti di vela terapia e del sociale, la conferma delle barche di Hyak Onlus, Eos la vela per tutti Verona, Homerus, la vela autonoma per non vedenti. Il tutto con partenza ed arrivo a Bogliaco e Gargnano, come vuole la lunga tradizione.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.