Quantcast

Volley, i tucani si qualificano ai quarti di coppa italia

Più informazioni su

(red.) La classifica al termine del girone di andata si è arricchita mercoledì sera di un risultato importante, che garantisce a Brescia la certezza della qualificazione ai Quarti di Coppa Italia. La vittoria di Castellana Grotte per 3-0 su Santa Croce rilancia la corsa dei pugliesi, ma più che altro dice che i Tucani sono matematicamente nella Top-6, resta solo da definire se come quinti (e in quel caso lo scontro sarebbe ad Ortona) o come sesti (con avversario Cuneo, in casa piemontese).

 

Al momento il ranking aggiornato coi recuperi – ma ne mancano ancora due, in agenda il 31 gennaio alle 18 -, dice che le squadre qualificate sono Bergamo, Taranto, Cuneo, Ortona e Brescia, come da classifica:

Bergamo 29 punti e 1 gara da giocare

Taranto 24 punti

Cuneo 21 punti

Ortona 19 punti e 1 gara da giocare

Brescia 18 punti

Castellana Grotte 16 punti e 1 gara da giocare in casa contro Ortona

Reggio Emilia 16 punti

Santa Croce 14 punti e 1 gara da giocare in casa contro Bergamo

I Quarti, in gara unica, si giocheranno il 10 febbraio, le semifinali il 24, mentre la Coppa sarà assegnata a Bologna il 11 marzo, nell’Unipol Arena che lo scorso anno già ospitò i Tucani, approdati alla loro prima storica finale.

Coach Zambonardi è contento: “Anche quest’anno raggiungiamo obiettivi prestigiosi nonostante le difficoltà, puntando su tanti giocatori locali e su una panchina molto giovane. Questo primo traguardo di stagione è la conferma di un lavoro importante che svolgiamo da anni con passione, portando in alto i colori di Brescia nel secondo campionato nazionale. Non sarà facile passare il turno, perché con grande probabilità arriveremo ai Quarti come sesti e incontreremo Cuneo, formazione molto solida, ma per l’Atlantide è di certo una soddisfazione e un ulteriore riconoscimento della buona semina fatta”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.