Vela, sul Garda a luglio il Campionato Europeo Laser Masters 2021

(red.) Il Campionato Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano. Le date vanno dal 23 al 29 luglio. In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile. La classe Internazionale annuncia una partecipazione di oltre 300 singolisti, numeri che dovrebbero collocare questo eventi tra i più affollati per la riva lombarda del Garda. I Master sul lago vantano grandi tradizioni. Nel 2020 Beppe Cavalli ha vinto la tappa svizzera (al laghetto di St. Moritz) del Circuito Euro Cup nel gruppo dei Gran Master, regate dove è andato molto bene anche l’altro bresciano Roberto Dini. C’è poi il titolo nazionale (a Mondello-Palermo) conquistato dal pesarese Pietro Corbucci, atleta tesserato per la Canottieri Garda di Salò, lo stesso tricolore dove Roberto Bini è giunto secondo tra i Grand Master (55-65 anni) per i colori del Vela Club di Campione. A Gargnano si lavora per questa manifestazione ma anche a tutto il Calendario 2021, che dovrà comunque fare i conti ancora con il Covid.

 

Date quasi certe per la 71°Centomiglia che si presenterà nel week end del 4-5 settembre. Confermata è la formula con più percorsi, quello tradizionale a tutto lago (con qualche possibile modifica), la Cento Foil, per le barche volanti di Moth e Persico69F, la Centox2 che tanto successo ha riscosso l’anno scorso. La Cento People avrà i progetti di vela terapia e del sociale, la conferme delle barche di Hyak Onlus, Eos la vela per tutti, quasi certamente Homerus, la vela autonoma per non vedenti. Il Club gargnanese riserverà grande attenzione alle Scuole Veliche, il progetto rinnovato di “Ritrova la Bussola” di Federvela che tanto successo ha avuto.

 

Normative anti Covid permettendo (come già sottolineato) il Calendario del Cv Gargnano si dovrebbe aprire con la Winter Cup di Febbraio. Tappe il 14 e il 28 febbraio, la presenza dei Dolphin e dei vari cabinati della stazza internazionale Orc, mentre il Trofeo Roberto Bianchi si correrà il 14 marzo. Sempre a Gargnano arriverà (da Bardolino), la Middle Lake Race, sfida long distance ideata dal consigliere della XIV Zona, Ruggero Pozzani del Centro Nautico di Bardolino, il tutto in due tappe, il 27 e 28 marzo sulla rotta Sud-Nord-Sud. Dall’1 al 3 aprile ci saranno i giovani del doppio Rs Feva con il 4° Trofeo Centrale del latte di Brescia. Poi il resto delle regate con Monotipi, il Campionato Italiano Dolphin dal 10 al 13 giugno; la flotta dei Laser con i Master di tutta Europa, le barche volanti del Persico69F, Gorla e Centomiglia con il suo nuovo logo caratterizzato dal numero 71. Tante sono infatti le edizioni del Grande giro del lago del mese di settembre. Tutte le regate si correranno sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, il patrocinio, nel 2020, per la Centomiglia e la Revolution Cup del piccolo scafo volante del Persico69F.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.