Calcio serie B, Brescia battuto in casa dall’Empoli. Finisce 1-3

Le rondinelle si arrendono alla seconda potenza del campionato. Giovedì si chiude in trasferta con la Spal.

Più informazioni su

(red.) BRESCIA-EMPOLI 1-3

BRESCIA: Joronen, Papetti, Mangraviti, Mateju, Verzeni (25′ st Ragusa), Bisoli (32′ st Labojko), Dessena (13′ st Van de Looi), Martella, Bjarnason (32′ st Jagiello), Spalek (25′ st Donnarumma), Torregrossa. A disposizione: Kotnik, Andrenacci, Chancellor, Zmrhal, Ghezzi, Ayé. All. Dionigi.
EMPOLI: Brignoli, Fiamozzi, Casale, Nikolaou, Parisi, Zurkowski (26′ st Ricci), Stulac (45′ st Damiani), Haas, Bajrami (22′ st Moreo), Matos (45′ st Olivieri), La Mantia (26′ st Mancuso). A disposizione: Pratelli, Furlan, Asslani, Zappella, Pirrello, Viti, Cambiaso. All. Dionisi.
Arbitro: Ros di Pordenone.
Reti: 13′ pt Haas, 40′ pt La Mantia, 44′ pt Torregrossa (su rigore), 34′ st Mancuso.
Note: ammoniti La Mantia, Casale, Spalek, Mateju, Moreo, Mancuso. Angoli: 2-10. Recuperi: 0′ e 4′.

Prima sconfitta dell’era Dionigi ieri, domenica 27 dicembre, per il Brescia che al Rigamonti ha subito l’1-3 interno contro l’Empoli seconda potenza del campionato di serie B. I toscani passano in vantaggio poco prima del quarto d’ora con Haas che, grazie anche al palo interno, supera Joronen. L’Empoli raddoppia poi al 40′ con La Mantia che si avventa sulla conclusione del compagno Haas contro la traversa. A fine primo tempo il Brescia accorcia le distanze con Torregrossa sugli sviluppi di un calcio di rigore procurato da Spalek.

Ma alla mezzora della ripresa l’Empoli allunga di nuovo dopo un calcio di rigore che si era procurato Mancuso e per opera del portiere bresciano. Dagli undici metri proprio Mancuso sbaglia colpendo il palo, ma poi si fa ridare l’assist da un compagno per mettere in rete. A causa della sconfitta il Brescia resta a quota 18 punti in classifica e giovedì 30 dicembre sarà ospite a Ferrara contro la Spal (inizio alle 18) per l’ultima gara del 2020.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.