Basket serie A, divorzio tra Vincenzo Esposito e la Germani Brescia

Stamattina la nota della società che annuncia la risoluzione consensuale del contratto con il coach.

(red.) Da oggi, martedì 1 dicembre, Vincenzo Esposito non è più il coach della Germani Basket Brescia. Non proprio un fulmine a ciel sereno visti i risultati negativi della squadra tra campionato ed Eurocup e le molte voci che si accavallavano sul raffreddamento dei rapporti tra il Diablo e la realta sportiva posseduta da Mauro Ferrari e presieduta da Graziella Bragaglio. La società ha voluto aspettare la sosta per decidere con più calma quale strada prendere. Per il subentro viene fatto il nome di un coach di altissimo profilo come Maurizio Buscaglia che non ha squadre di club e allena la nazionale olandese.

Nel frattempo è arrivato l’esonero. Come confermato anche da una nota stampa della Pallacanestro Brescia.
“Nella giornata di oggi, Germani Brescia e Vincenzo Esposito hanno deciso di risolvere consensualmente il proprio rapporto di lavoro. Nell’augurargli le migliori fortune per il prosieguo di una carriera ricca di soddisfazioni – si legge – Germani Brescia ringrazia coach Esposito per l’attaccamento alla società, la professionalità e la passione che ha profuso nell’espletamento della sua attività in tutto il periodo di permanenza a Brescia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.