Basket Eurocup, Germani perde contro Podgorica. Niente Top 16

Ottimo primo tempo per Brescia che però nel secondo deve arrendersi. Solo aritmetica per eliminazione.

Più informazioni su

(red.) GERMANI BRESCIA-BUDUCNOST VOLI PODGORICA 66-75 (21-17, 40-31, 47-53)

Germani Brescia: Cline 2 (1/6, 0/2), Vitali, Parrillo, Chery 9 (1/2, 2/4), Bortolani 5 (2/3, 1/2), Ristic 10 (4/7, 0/1), Crawford 15 (5/9, 0/2), Burns 8 (2/6, 1/2), Kalinoski 9 (3/5, 1/2), Moss, Sacchetti 4 (0/1, 0/1), Ancellotti 4 (2/2). All. Esposito.
Buducnost Voli Podgorica: Cobbs 16 (4/11, 0/1), Ivanovic 15 (5/6, 0/6), Ejim 18 (2/5, 3/5), Sehovic 3 (1/6 da tre), Nikolic 8 (1/2, 2/4), Apic 3 (1/5), Mitrovic, Nikolic 11 (5/6), Kojicic (ne), Zugic 1 (0/1, 0/1). All. Mijovic.
Arbitri: Javor, Mantyla e Tsaroucha.
Note: Tiri da 2 Brescia 20/42 (47%), Buducnost 18/38 (47%). Tiri da tre Brescia 4/16 (25%), Buducnost 6/23 (26%). Tiri liberi Brescia 14/17 (82%), Buducnost 21/26 (80%). Rimbalzi Brescia 35 (24 RD, 11 RO), Buducnost 40 (24 RD, 16 RO).

Niente da fare per la Germani Basket Brescia che ieri, venerdì 20 novembre, è tornata di nuovo alla sconfitta contro il Buducnost, nel match di Eurocup recuperato dopo il primo rinvio. Il risultato finale di 66-75 ha dato merito ai montenegrini che hanno inciso nel secondo tempo espugnando il PalaLeonessa. Brescia deve accontentarsi di un ottimo primo tempo, chiuso con 9 lunghezze di vantaggio e lasciando agli ospiti solo 31 punti.

Dopo l’intervallo la partita cambia e i balcanici dominano con 16 rimbalzi offensivi catturati. Le uniche due vittorie in otto partite di fatto tolgono la possibilità a Brescia di qualificarsi alla Top 16. Un esito per il quale manca solo l’aritmetica. Ora per la squadra di Esposito è di nuovo tempo di tornare in campionato con la trasferta di Brindisi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.