Calcio coppa Italia, Brescia batte il Perugia 3-0 e supera il turno

Sblocca Bisoli con un grande gol, poi il raddoppio di Ayé su rigore e il tris finale nel secondo tempo di Mangraviti.

(red.) BRESCIA-PERUGIA 3-0

BRESCIA: Kotnik, Mateju, Mangraviti, Chancellor, Sabelli (35′ st Verzeni), Ndoj (21′ st Ghezzi), Jagiello (25′ st Spalek), Bisoli (21′ st Dessena), Skrabb, Labojko, Ayé. A disposizione: Joronen, Vande, Looi, Papetti. All. Lopez.
PERUGIA: Fulignati, Cancellotti, Sgarbi, Tozzuolo, Crialese (18′ st Elia), Sounas (18′ st Dragomir), Vanbaleghem, Konate (30′ st Moscati), Falzerano, Bianchimano, Lunghi (18′ st Favalli). A disposizione: Bocci, Rosi, Monaco, Melchiorri, Murano, De Marco. All. Caserta.
Arbitro: Robilotta di Sala Consilina.
Reti: 10′ pt Bisoli, 25′ pt Ayé (rigore), 26′ st Mangraviti.
Note: ammoniti Sounas, Crialese, Mateju, Ndoj, Bianchimano, Ghezzi. Angoli: 1-2. Recupero: 2′ e 0′.

E’ stata una vittoria decisa quella di ieri pomeriggio, mercoledì 28 ottobre, dallo stadio Rigamonti dove il Brescia ha superato con un risultato di 3-0 il Perugia in Coppa Italia e qualificandosi al turno successivo. A sbloccare la partita dopo 10′ è Bisoli che realizza un grande gol. Poi a metà primo tempo è Ayé a piazzare il raddoppio su rigore e infine Mangraviti a metà ripresa realizza il tris.

“Abbiamo fatto una prova di carattere e personalità. Con i ragazzi c’è stato un lavoro di testa importante perché la mentalità fa la differenza – ha commentato l’allenatore Diego Lopez a fine partita – c’era la necessità di far giocare determinati ragazzi e hanno risposto bene. Modulo? La strada è questa, ma è importante essere aggressivi sempre a prescindere dall’avversario”. Nel prossimo turno di Coppa il Brescia affronterà l’Empoli, ma sabato 31 ottobre alle 16 è già tempo di campionato con la sfida interna contro la Virtus Entella.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.