Brescia Calcio, al Rigamonti contro il Lecce. Torregrossa ha il Covid

L'attaccante lo ha comunicato ieri con un post su Instagram. Ancora sconosciuto chi sia l'altro caso positivo.

(red.) Dopo la pausa per le nazionali di calcio, sarà il Brescia ad aprire il fine settimana sportivo. Stasera, venerdì 16 ottobre, al Rigamonti le rondinelle ospiteranno il Lecce di Eugenio Corini. Ma purtroppo a fare notizia non è il lato sportivo, bensì quello sanitario. Le formazioni si conosceranno solo poco prima del fischio d’inizio proprio per capire anche la situazione dal punto di vista del contagio. Nel frattempo è emerso che nel Brescia sono due i casi positivi, di cui uno è l’attaccante Ernesto Torregrossa.

Di fronte alla mancanza di comunicazioni da parte della società è stato lo stesso giocatore a darne notizia attraverso il proprio profilo Instagram e dopo aver conosciuto il risultato del terzo tampone. “Ho sperato fino alla fine fosse un falso positivo visto che non ho alcun sintomo – scrive Torregrossa in un post – ma purtroppo anche il tampone di controllo è risultato positivo.

Di buono c’è che la mia famiglia sta bene e non è stata contagiata. Io mi sono isolato e seguirò le indicazioni del medico. Mi dispiace tanto non poter aiutare i miei compagni ma spero di tornare presto a fare quello che mi riesce meglio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.