Serie A, Brescia in vantaggio poi le prende dal Torino. Finisce 3-1

Sblocca Torregrossa a metà primo tempo. Ma nella ripresa i granata vincono. Domenica c'è Brescia-Roma.

Più informazioni su

(red.) TORINO-BRESCIA 3-1

TORINO: Sirigu, Lyanco, Nkoulou, Bremer, De Silvestri (44′ st Djidji), Rincon, Meitè, Ansaldi (30′ st Aina), Verdi (35′ st Lukic), Zaza, Belotti (44′ st Berenguer). A disposizione: Ujkani, Singo, Greco, Edera, Millico, Ghazoini, Adopo. All. Longo.
BRESCIA: Jorone, Sabelli, Papetti, Mateju, Martella, Spalek (29′ st Skrabb), Tonali (16′ st Viviani), Dessena (29′ st Ndoj), Bjarnason (16′ st Zmrhal), Torregrossa (42′ st Ghezzi), Donnarumma. A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Chancellor, Ayè, Mangraviti, Semprini. All. Lopez.
Arbitro: Doveri di Roma.
Reti: 21′ pt Torregrossa, 3′ st Verdi, 13′ st Belotti, 41′ st Zaza.
Note: ammoniti Papetti, Tonali, Zaza, Donnarumma. Angoli: 6-5. Recupero: 1′ e 5′.

Passa in vantaggio, che poteva essere il preludio di un’ottima serata, a soli quattro punti di distanza dalla zona salvezza, ma nel corso della partita subisce tre reti che segnano il suo ritorno all’inferno e di nuovo sette punti di distacco dalla salvezza, con una partita in meno da giocare. E’ stata una serata da dimenticare quella di ieri, mercoledì 8 luglio, per il Brescia che all’Olimpico di Torino e con inizio alle 21,45 (prima volta per le rondinelle) ha perso 3-1.

I biancoblu erano passati in vantaggio al 21′ del primo tempo sugli sviluppi di un lancio di Bjarnason deviato da Meitè, con la palla che ha raggiunto Torregrossa e davanti a Sirigu ha siglato la rete con un colpo sotto. Andati all’intervallo sulla vittoria del Brescia, al 3′ della ripresa il Torino ha subito pareggiato con un tiro di Verdi deviato da Mateju e finito alle spalle del portiere.

Dieci minuti dopo i granata passano anche in vantaggio nel momento in cui Rincon serve Verdi in area e ci pensa Belotti a infilare di testa. Al 41′ arriva anche il tris del Torino quando Meitè calcia, respinto da Joronen e sulla traiettoria c’è Zaza che mette in rete. Domenica 12 luglio con inizio alle 19,30 al Rigamonti arriva la Roma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.