Quantcast

Sci, Elena Fanchini dopo infortunio dà l‘addio

Tanta sfortuna per la bresciana che dopo la gioia per aver sconfitto il tumore si è fratturata una gamba a Copper Mountain. In lacrime: lascio lo sport.

Più informazioni su

(red.) La sciatrice bresciana azzurra Elena Fanchini dà l’addio allo sci. E’ stata la stessa atleta ad annunciarlo nelle ore precedenti a venerdì 23 novembre attraverso un video sul proprio profilo di Instagram. Per Elena era arrivata una gioia quando aveva saputo di aver sconfitto un tumore che l’aveva colpita. Tanto da mettersi subito in azione a Copper Mountain. Ma qui si è gravemente infortunata alla gamba sinistra.

E l’esito medico parla di diversi mesi tra intervento e riabilitazione. Un momento di sfortuna che ha spinto la bresciana, due giorni dopo l’infortunio, a prendere la decisione di gettare la spugna e appendere gli sci al chiodo. Nel video la Fanchini si mostra con qualche livido al volto e il tutore all’arto inferiore e in lacrime ha dato l’addio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.