Quantcast

Sci, bresciana Elena Fanchini ha sconfitto tumore

Da dieci mesi stava lottando con il cancro. Ieri un controllo a Rozzano e l'annuncio di aver battuto la malattia all'intestino. Ora potrà tornare in pista.

Più informazioni su

(red.) La bresciana Elena Fanchini è pronta a tornare sulle piste da sci. E’ una bella notizia quella che arriva dallo sport bresciano dopo che la sciatrice ieri, venerdì 2 novembre, dall’ospedale di Rozzano dove ha avuto l’ultimo controllo, ha annunciato di aver sconfitto il cancro all’intestino. Il suo calvario era iniziato dopo Natale del 2017 quando venne ricoverata all’ospedale di Esine. Sono passati dieci mesi e la bresciana di Montecampione, sorella di Nadia, è pronta a tornare. “Sono felicissima perché ho vinto la più grande gara della mia vita: il tumore all’intestino. Non è stato facile superare questi mesi, ho trascorso molti giorni in ospedale.

Il post su Facebook della bresciana

Adesso il lumicino apparso in fondo al tunnel mesi fa è diventato un faro, posso camminare senza pericolo di inciampare” ha commentato soddisfatta. Si era curata prima dell’operazione dello scorso 28 maggio e aveva avviato un percorso che ora l’ha portata a poter riprendere l’attività sportiva. In realtà si è sempre allenata in questo periodo compatibilmente con il tumore, ma ora potrà prepararsi per tornare in gara. Intanto partirà con le altre nazionali italiane a Lake Louise, in Canada, in vista della Coppa del Mondo con la sorella Nadia e dove il 30 novembre ci sarà la prima gara. Elena spera di riuscire a partecipare, ma dovrà allenarsi molto. E l’altro obiettivo più alla portata è quello del mondiale di Are, in Svezia, dal 5 all’11 febbraio 2019. Per questa competizione si sta già definendo la tabella di allenamenti per tornare in corsa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.