Quantcast

Rally Mille Miglia si cambia: trasloco sul Garda

La gara si articola su 10 prove speciali. Tutto avrà inizio dal Lungolago Zanardelli di Salò. Anche l'arrivo. La partenza è in programma Alle 18,50 di venerdì 26 maggio.

Più informazioni su

(red.) Tutto avrà inizio dal Lungolago Zanardelli di Salò. Alle 18,50 di venerdì 26 maggio. Lo struscio dei turisti in quel tratto della sponda bresciana del Lago di Garda s’interromperà, momentaneamente, giusto il tempo per ammirare le ultime ipertecnologiche e prestanti vetture per corse su strada e per conoscere i loro conduttori, autentici campioni del volante che, pochi minuti dopo la Cerimonia di Partenza, daranno vita ai primi confronti sulla Prova Spettacolo a Lonato.

Il Rally 1000 Miglia volta pagina. Uno dei tanti eventi sportivi moderni, organizzati dall’Automobile Club di Brescia, cambia. Lascia la culla della città di Brescia e si sposta a Salò. Era già successo nel passato, fine anni Novanta inizio Duemila, traslocando a Desenzano. “Rally è promozione del territorio della provincia. Rally è anche turismo, movimentando un gran numero di persone al seguito che vengono a conoscere nuovi luoghi”, affermano durante la conferenza stampa di presentazione della 41esima edizione della gara, sia Roberto “Bobo” Onofri, vicepresidente dell’Automobile Club Brescia e Angelo Centola, direttore.

La gara s’articola su dieci prove speciali, ricavate dalla ripetizione di quattro differenti tratti cronometrati in linea, che segnano il ritorno su frazioni storiche ed attese dagli appassionati del Rally 1000 Miglia: “Conventino” da nove chilometri e con il mitico passaggio al Vittoriale, “Provaglio Val Sabbia” dai classici otto chilometri e sessanta di sviluppo chilometrico, poi la impegnativa “Cavallino” nella versione da sedici chilometri, quindi la “Livemmo” che si presenta in versione modificata rispetto la tradizione e dal chilometraggio pari a diciotto chilometri, ovvero la più lunga delle quattro.

Un percorso lungo nel suo sviluppo complessivo a rasentare limite del regolamento per la serie Tricolore “WRC”, al quale s’aggiunge anche la prova spettacolo al South Garda Karting di Lonato, da poco più di tre chilometri di lunghezza che i concorrenti affronteranno subito dopo la partenza di venerdì sera.

L’arrivo del 41esimo Rally 1000 Miglia, è previsto alle 18.30 di sabato 27 maggio, con la cerimonia d’arrivo e le premiazioni sul palco, allestito in Lungolago Zanardelli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.