Quantcast

Sassari si vendica e batte in coppa la Leonessa

A Rimini bresciani in partita fino all'ultimo. Ma al termine si impone la Dinamo 77-70 che sfida Milano in finale. Germani fuori ma a testa alta.

Più informazioni su

(red.) Sassari, battuta in campionato, ha scelto la semifinale di Coppa Italia di serie A di basket per consumare la propria vendetta contro la Leonessa Brescia. Sostenuta dal suo roster più lungo, pescando bene dalla propria panchina e forse aiutata anche da qualche dubbio fischio arbitrale, la Dinamo ha imposto sulla Germani la legge del più forte.
Bresciani fuori dalle Final Eight di Rimini, quindi, dopo la sconfitta 77-70, ma a testa alta e tra gli applausi dei numerosi fedelissimi supporter che ormai seguono il Basket Brescia dovunque vada e che avevano avuto modo di festeggiare il giorno prima la prestazione vittoriosa contro la più quotata Venezia.
Tra le buone notizie segnaliamo i 20 punti di Landry e i 16 di Moore, tra le brutte i problemi fisici di Burns e di Luca Vitali. Ma nonostante la malasorte i bresciani sono rimasti in partita fino alla fine.
Partono bene i sardi che bombardano da tre il canestro bresciano e raggiungono il primo vantaggio consistente (11-3) fino a toccare la doppia cifra sul 20-8. Moss si carica subito di falli e quando arriva al terzo prima della fine del periodo iniziale si capisce che per il capitano la partita sarà molto difficile. I primi dieci minuti si chiudono con la Dinamo sul 22-15.
Brescia cambia faccia nel secondo quarto, che si apre con un parziale di 9-0 in grado di portare avanti la Leonessa e viene chiuso con 24 punti realizzati contro 11 di Sassari. All’intervallo gli azzurri prevalgono 39-33.
Dopo i primi quattro minuti della ripresa, però, i sardi sono già pari a quota 46 e il terzo parziale è giocato senza esclusione di colpi, ma vierne chiuso con la Dinamo avanti di 5: 60-55.
Negli ultimi dieci minuti Moore e Landry continuano a segnare, mentre Moss commette presto il quinto fallo, ma la partita è sotto il controllo di Sassari che ringrazia le triple di Stipcevic. Sul 71-67 l’inesperienza fa pesare il pallone nelle mani dei bresciani che faticano anche dai tiri liberi. L’ultima bomba di Stipcevic che regala il più cinque alla Dinamo chiude di fatto l’incontro, che tocca il 77-70. I bresciani tornano a casa, mentre Sassari vola in finale contro Milano.
“Le nostre condizioni fisiche non erano ottimali: Burns non avrebbe dovuto giocare e Luca Vitali non era al meglio”, ha detto coach Andrea Diana, “ma la prestazione dei ragazzi resta da encomiare. Non siamo abituati a giocare due gare in due giorni, però siamo riusciti a rimanere in partita fino alla fine, giocandocela punto a punto fino al 40′. Sono dispiaciuto per le due bombe finali di Stipcevic, sulle quali potevamo fare molto di più”.
Ora bisogna pensare al campionato, dove la Germani attende la pericolosa Sidigas Avellino nell’anticipo domenicale della 20/ma giornata.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI-GERMANI BASKET BRESCIA 77-70 (22-15, 33-39, 60-55)
Banco di Sardegna Sassari: Bell 10 (0/2, 3/7), Lacey 15 (5/7, 1/2), Devecchi 8 (1/3, 2/4), D’Ercole, Sacchetti 3 (1/3 da tre), Lydeka 6 (3/6), Savanovic 12 (5/12, 0/1), Carter (0/1 da tre), Stipcevic 13 (0/2, 3/6), Lawal 10 (4/7), Monaldi ne, Ebeling ne. All: Pasquini.
Germani Basket Brescia: Moore 16 (5/11, 1/3), Berggren 4 (1/4), L. Vitali 7 (1/2, 1/5), Landry 20 (7/8, 2/7), Bolis ne, Nyonse ne, Burns 2 (1/3, 0/2), M. Vitali 8 (1/3, 0/5), Moss 8 (4/6, 0/1), Bushati 5 (1/1, 1/3). All: Diana.
Note: Tiri da 2: Sassari 18/39 (46%), Brescia 21/38 (55%) – Tiri da 3: Sassari 10/24 (42%), Brescia 5/26 (19%) – Tiri liberi: Sassari 11/16 (69%), Brescia 13/19 (68%) – Rimbalzi: Sassari 37 (24 difensivi, 13 offensivi), Brescia 34 (22 difensivi, 12 offensivi).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.