Quantcast

Volley: Montichiari dura trasferta a Modena

Ancora nessun punto per le ragazze della Metalleghe che, sabato 12 novembre, incontrano una squadra ben strutturata: la Liu Jo Nordmeccanica.

(red.) I passi avanti fatti sul piano del gioco e della tenuta mentale, un match contro Scandicci giocato fino alla fine con pochi errori che si possono ulteriormente ridurre: questi gli unici dati che occorre tenere a mente per affrontare la trasferta di Modena che sabato 12 novembre porterà Metalleghe Montichiari, squadra di volley femminile in A1, al PalaPanini per giocare alle 18 l’anticipo della quinta giornata di campionato.

Liu jo Nordmeccanica ha 6 punti e un big match contro la Foppa da recuperare a causa degli impegni in Champions League dello scorso week end, gioca davanti al suo pubblico con un roster che si regge sulla diagonale Ferretti/Petrucci – Brakocevic e ha in Ozsoy e Marcon, Belien ed Heyrman le sue bocche di fuoco titolari, coadiuvate da Leonardi come libero. In panchina ci sono Bianchini, Garzaro, Bosetti e Valeriano, oltre al terzo palleggio di Kreklow.

Montichiari non ha ancora punti in carniere, ma ha la voglia e la determinazione necessarie per provare a muovere la classifica. E ogni partita è a sé, nulla in questo campionato appare facile e neppure scontato. Ludovica Dalia è tranquilla: “Modena è una squadra solida, ma il nostro fuoco è e deve stare su di noi. Stiamo lavorando per togliere gli errori e per aumentare quel margine di sicurezza sul finale di set che ci permetta di chiuderlo, ma sappiamo anche che in quei frangenti il limite tra quanto sia opportuno rischiare o meno, è labile. Non abbiamo ansia da prestazione, ma certamente il posto laggiù in classifica non ci appartiene e forse neppure lo meritiamo. L’avvio di campionato ci ha messe alla prova, ma l’ossatura del gruppo c’è, la voglia di rifarci anche e noi scendiamo in campo con la massima cattiveria perché, se è vero che i momenti negativi servono a rafforzare il carattere del gruppo, è anche vero che il lavoro paga e noi stiamo lavorando con determinazione e positività.”

Le formazioni:
Metalleghe: 3 Dalia, 10 Malagurski, 1 Busa, 12 Nikolic, 17 Gioli, 8 Efimienko, 16 Ruzzini L, 9 Boldini, 13 Lualdi, 11 Gravesteijn, 7 Domenighini. All. Barbieri e Parazzoli.

Liu Jo Nordmeccanica: 2 Brakocevic, 3 Belien, 4 Valeriano, 5 Heyrman, 6 Leonardi (l), 7 Marcon, 9 Bosetti, 10 Ferretti, 11 Petrucci, 13 Ozsoy, 14 Bianchini, 18 Garzaro. All. Micelli e Schiavo. Il fischio di inizio sabato è alle 18; gli arbitri sono Frapiccini e Luciani; l’addetto al video check è Clemente. Diretta streaming su LVF TV.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.