Buona prova per Millenum contro Israele

Coach Mazzola si può ritenere soddisfatto della prestazione delle sue ragazze nell'amichevole contro la nazionale israeliana, che vince al tie- break.

(red.) Nella partita di allenamento, giocata marted’ 13 settembre a Bagnolo Mella, la Millenum cede nel tie-break alle ospiti più pronte fisicamente della Nazionale israeliana.

«Continua il nostro lavoro e questi test ci servono per capire su cosa lavorare, per conoscere le nuove atlete, e i rapporti fra le fasi di gioco – commenta il coach Enrico Mazzola –  di strada da percorrere ne abbiamo ancora tanta e questi allenamenti ci consento di capire quali vie dobbiamo percorrere per arrivare pronti al campionato. Anche i prossimi test saranno basati su questo obiettivo».

“Tutto il tempo in piedi, attento a ogni dettaglio, non lascia un secondo le sue atlete, le indicazioni per correggere il gesto non manco mai, come non manca qualche bella strigliata. Un Mazzola già in forma, nel suo classico stile puntuale ed esigente, che si confronta e saluta sull’altra panchina un mostro sacro come Arie Selinger, uno che la pallavolo l’ha cambiata e al cui collo brillano niente di meno che due argenti olimpici, fra i vari riconoscimenti”.

“Durante la partita-allenamento non sono mancanti gli esperimenti da parte delle padrone di casa, che hanno fatto ampiamente ruotare la rosa, esprimendo a tratti un buon gioco, e riuscendo a tenere testa alle nazionali israeliane in alcuni frangenti di partita. Infatti dopo aver ceduto il primo set, è Millenium a portarsi avanti 2-1, tuttavia la maggiore freschezza delle israeliane ha fatto la differenza, le quali hanno chiuso 2-3”.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.