Quantcast

Basket, Germani nuovo sponsor per la Leonessa

Giovedì presentata la partnership biennale 2016-18 tra la società sportiva e l'azienda di trasporti. Il nome sarà stampato sulle nuove maglie di gioco.

Più informazioni su

(red.) Il Basket Brescia Leonessa ha raggiunto un nuovo accordo di sponsorizzazione per la qualifica di title sponsor di maglia per il biennio 2016/18 con l’azienda Germani SpA. Presente sul territorio bresciano dal 1970, anno in cui è stata fondata da Faustino Ferrari, tuttora Presidente, la Germani è un’azienda di riferimento a livello nazionale per il trasporto su gomma di sostanze delicate come i rifiuti, liquidi e solidi, e i gas tecnici. L’azienda oggi dispone di una flotta di oltre 200 automezzi di ultimissima generazione che, grazie alle loro caratteristiche specifiche, rispondono alle diverse esigenze. Giovedì 14 luglio nella sede dell’azienda è stata presentata la partnership.
“Con orgoglio bresciano – ha esordito Faustino Ferrari, presidente di Germani – ho preso questa decisione, molto impegnativa, ma entusiasmante e sopratutto mirata a un obiettivo primario: poter dare un contributo a un progetto bresciano iniziato anni fa e affiancato da un marchio come la Centrale del Latte, con esiti a tutti noti grazie alla lungimiranza del presidente della Leonessa Graziella Bragaglio e del presidente della Centrale del Latte Franco Dusina. Mi sono appassionato nella parte finale dello scorso campionato alle vicende della vostra squadra, ma sono stato subito conquistato dal grande entusiasmo che si respirava al PalaGeorge e in città. Per questo, quando Dusina mi ha paventato la possibilità di entrare a far parte in prima linea di questa bellissima realtà, abbiamo valutato che si trattava di una opportunità da non lasciarsi scappare. Conosco da poco la presidente Bragaglio, ma ho riconosciuto subito in lei quella determinazione e grinta che hanno permesso ai giocatori di conquistare un traguardo così prestigioso”.
“Siamo particolarmente contenti di aver abbinato il nome della nostra società a quello di una delle aziende storiche della nostra città – ha detto la presidente Bragaglio.- La fiducia e il supporto che Germani ha concesso alla nostra società, in così poco tempo per giunta dal primo incontro, rappresentano per noi un ulteriore stimolo a fare bene per il club, per la città e per i nostri sponsor. Sarà motivo di orgoglio per noi portare il loro nome e il brand sulle nostre maglie da gioco in tutta Italia e ovunque Brescia andrà a competere nei prossimi due anni”. “E’ una bella giornata per lo sport della nostra città – ha sottolineato Franco Dusina, presidente della Centrale del Latte di Brescia – perché il Basket Leonessa lega il proprio nome a quello di una delle aziende storiche bresciane. Certo da un lato dispiace non vedere più il nome della Centrale del Latte abbinato in prima fila a quello della Leonessa, ma sono altrettanto contento di questo matrimonio e di aver dato un piccolo, ma significativo contributo affinché si realizzasse”.
“Innanzitutto voglio ringraziare ovviamente il presidente Ferrari e tutte le componenti che hanno consentito di arrivare a questo momento che mi piace definire storico – ha dichiarato Sandro Santoro, general manager della Leonessa – perché storico è il momento che sta vivendo la pallacanestro a Brescia. Siamo di fronte a un’altra dimostrazione di grande passione per un movimento che sta appassionando tutta una città, una provincia e che ambisce a sfondare questi confini per arrivare a orizzonti sempre più ampi e importanti, che Brescia merita pienamente”.
“L’impegno della nostra società sarà rivolto in modo primario a creare maggiore visibilità e maggiore riconoscibilità al brand Germani – dice Nicola Tolomei, direttore marketing della Leonessa – introducendolo nello sport professionistico italiano di massimo livello su scala nazionale, all’interno di un piano integrato di marketing e di comunicazione, coerente alle opportunità concesse dalla Lega di Serie A e dai media ufficiali, in primis Rai Sport e SkySport. La titolazione del nostro club in Germani Basket Brescia sarà solo la prima delle possibili leve di marketing che potremo garantire: affianco ad essa, infatti, offriremo al nostro sponsor principale ulteriori opportunità per sviluppare la propria missione commerciale e per estendere la propria rete di relazioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.