Quantcast

Basket, Centrale del Latte vince a Ravenna

Con il risultato di 82-76 di mercoledì 27 i bresciani mantengono la vetta della classifica a 4 punti dalle seconde. Il 7 febbraio contro Chieti.

Basket(red.) Dopo il passo falso casalingo contro il Roseto nella sfida di domenica 24 gennaio al San Filippo, il basket Centrale del Latte di Brescia-Amica Natura si è aggiudicato per 82-76 la gara esterna di mercoledì 27 sul parquet di Ravenna. I quintetti titolari vedono i padroni di casa scendere in campo con Rivali, Deloach, Malaventura, Masciadri e Smith, mentre i bresciani rispondono con Fernandez, Holmes, Alibegovic, Hollis e Cittadini. Il primo canestro della partita viene siglato da Hollis, ma alla fine il primo quarto darà ragione ai padroni di casa con il parziale di 23-18. Dal 5′, infatti, si rende pericoloso soprattutto il Ravenna che poi allunga al 17-10, costringendo coach Diana a convocare i suoi per un timeout. I canestri di Smith e Deloach portano i padroni di casa sul momentaneo vantaggio. All’inizio del secondo parziale sale in cattedra Hollis che prima realizza un canestro e poi serve Bushati per il sorpasso del Brescia.
Poi è il turno di Alibegovic che mette a segno altri colpi, mentre Ravenna cerca di ridurre lo svantaggio fino al -4 di Smith. Prima dell’intervallo Brescia è in vantaggio per 41-39. Nel terzo quarto, al rientro dagli spogliatoi, la Centrale del Latte parte bene con Hollis e Holmes, mentre i romagnoli cercano di replicare punto su punto. Al 26′ il Ravenna torna in vantaggio sul 56-52, mentre nel finale di quarto Holmes sigla il 61-58 bresciano. Anche nell’ultimo parziale il Ravenna replica alle marcature della Centrale, ma nel finale il doppio tiro libero di Hollis fa vincere i bresciani per 82-76. Il bilancio dei canestri premia Hollis per i suoi 27 punti insieme ad Alibegovic e Holmes che vanno a doppia cifra. In virtù della vittoria la Centrale del Latte mantiene la vetta della classifica a 4 punti di vantaggio su Imola e Treviso. Domenica 7 febbraio al San Filippo incontrerà il Teate Chieti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.