Quantcast

Pallanuto, Bovo torna all’An Brescia

L'allenatore non sarà nei prossimi cinque anni con il Recco, come gli era stato proposto, per «questioni personali e familiari».

Più informazioni su

(red.) Quelli che erano solo rumors  ora hanno invece la veste dell’ufficialità. Sandro Bovo torna al Brescia e non allenerà il Recco nel prossimo campionato e nemmeno nei cinque anni a venire, come gli era stato proposto.
«Ringrazio il presidente della Pro Recco Angiolino Barreca per la straordinaria opportunità professionale che mi è stata proposta» ha detto Bocvo in una nota. «Questioni personali e familiari mi hanno portato alla decisione di non finalizzare l’accordo che mi avrebbe legato alla Pro Recco. Sono altresì grato ai dirigenti per la disponibilità dimostrata in questa vicenda».
Nessuna polemica da parte della Pro Recco. «Imprevisti ed inderogabili impegni personali non consentono ad Alessandro Bovo di finalizzare il rapporto professionale con la Pro Recco Nuoto e Pallanuoto – dice un comunicato -. Da entrambe le parti, quindi, amichevolmente, si è convenuto di interrompere i rapporti avviati».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.