Quantcast

Karate, successo per Valentina Cavalleri

La karateka di Cazzago San Martino ha vinto le qualificazioni per i campionati assoluti di kumite valide anche come campionato regionale.

Più informazioni su

(red.) Valentina Cavalleri del karate Genocchio, ha vinto le qualificazioni per i campionati assoluti di kumite valide anche come campionato regionale lombardo.
L’atleta bresciana di Cazzago San Martino ha combattuto nella 68 kg ed ha sostenuto due incontri, il primo vinto 2-0 con delle veloci tecniche di braccia, e la finale in cui si è imposta 5-0 al giudizio arbitrale dopo che il match era finito in parità. Valentina cintura nera 3° Dan, è anche tecnico federale e nel tempo libero ama insegnare ai più piccoli cercando di trasmettergli la sua passione per il karate, sport che pratica fin da piccola. Il suo palmares vanta ben tre titoli italiani di cui uno a squadre, un open di Milano e numerose medaglie ai campionati italiani e alle gare internazionali a cui ha partecipato.
Una vera campionessa la studentessa di medicina e chirurgia all’università degli studi di Brescia, che nel 2014 dopo un anno di pausa ha ripreso l’attività agonistica conquistando subito un bronzo al trofeo Veneto poche settimane fa, e laureandosi domenica scorsa a Cambiago campionessa regionale. I prossimi obbiettivi saranno nel mese di marzo l’open d’Italia e i campionati italiani assoluti che Valentina affronterà con la solita determinazione e il consueto sorriso sulle labbra, perchè per lei il karate è prima di tutto divertimento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.