Quantcast

Volley, c’è la Metalleghe Sanitars Montichiari

E' stata presentata ufficialmente la squadra bresciana che militerà, unica formazione provinciale, per la prossima stagione, nella serie A2.

(red.) Metalleghe Sanitars Montichiari: è questo il nome della squadra bresciana che disputerà, nella stagione 2013/2014, il campionato di serie A2 femminile. Questo, infatti, la novità presentata questa mattina, alla Sala Consiliare del Comune di Montichiari, dal Presidente della Promoball Giuseppe Zampedri, dal Presidente del Montichiari Volley Samuele Zambon e dal Sindaco di Montichiari Elena Zanola, che hanno infatti illustrato alle cariche del volley nazionale, regionale e provinciale, ai numerosi giornalisti presenti e alle tifoserie i piani delle due società per la prossima stagione.
“Subito dopo la chiusura della stagione, la mia società ha sentito l’esigenza di dialogare con la Promoball Vbf per capire se ci potevano essere degli obiettivi comuni da perseguire. Abbiamo notato subito di avere gli stessi intenti, e a quel punto che senso avrebbe avuto proseguire su due strade parallele? – ha spiegato il Presidente del Montichiari, Samuele Zambon -. Le due società rimarranno divise, ma uniranno comunque le forze per perseguire risultati prestigiosi. Il mio gruppo, quindi, si interesserà di gestire il palazzetto, mettendolo a disposizione non solo per lo sport d’alto livello, ma anche per le società sportive di Montichiari, che possano trovare un spazio ideale per praticare lo sport che più piace. Da qui si concateneranno tutta una serie di iniziative per promuovere al meglio e al massimo anche la squadra di serie A2”.
Nessuna fusione, quindi: il Montichiari Volley Femminile non si iscriverà al prossimo campionato di serie A2 ma continuerà ad occuparsi della gestione del PalaGeorge, palazzetto in cui si trasferirà la Promoball Vbf.
“E’ con profondo dispiacere che annunciamo l’addio al PalaMazzano. Per i prossimi tre anni, infatti, ci esibiremo nell’arena del PalaGeorge di Montichiari”, ha poi dichiarato il Presidente della Promoball Vbf, Giuseppe Zampedri. “Ce ne andiamo da Mazzano dopo un anno favoloso: un sentito ringraziamento va quindi all’Amministrazione Comunale che, dimostrando una grande sensibilità e professionalità, è riuscita a mettere a nostra disposizione la splendida struttura di via Mazzini senza trascurare e penalizzare le esigenze delle attività locali e dando la possibilità agli amanti del volley di poter assistere ad entusiasmanti incontri di alto livello. Naturalmente, l’opportunità di poter utilizzare l’impianto di Montichiari per un periodo più longevo, ci da la possibilità di sviluppare un programma più completo e ambizioso anche a livello giovanile. Era una occasione che non potevamo lasciarci sfuggire: il “tempio” della pallavolo bresciana ci consente di guardare avanti con la possibilità di scoprire orizzonti più vasti. Per questo dobbiamo ringraziare la disponibilità del signor e Zambon e l’entusiasmante accoglienza dell’Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco di Montichiari, la signora Elena Zanola. Non c’è, quindi, nessuna fusione con il MontiVolley: la collaborazione con il gruppo monteclarense e’ un importante accordo che ci consente di sviluppare più sinergie economiche e strutturali atte a migliorare lo sviluppo dell’attività sportiva. Il PalaGeorge è per antonomasia il tempio del volley: quella che ci assumiamo, quindi, è proprio una bella responsabilità”.
“Con grande soddisfazione presentiamo questo importante evento, un accordo storico tra due società che hanno saputo offrire spettacolo nel recente campionato di serie A2 di volley femminile”, ha poi dichiarato il Sindaco di Montichiari, Elena Zanola. La competenza e la passione della Promoball unite alla capacità organizzativa della Systema Montichiari costituiscono gli “ingredienti” capaci di formare un gruppo unito, forte, compatto, in grado di eccellere e, ne siamo certi, tentare, l’anno prossimo, la scalata alla serie A1. Per conto nostro faremo il possibile per garantire supporto e sostegno al gruppo di Giuseppe Zampedri, nella convinzione che, anche tramite i risultati che giungeranno, sarà possibile ampliare maggiormente  il settore giovanile, fucina di campioni per il futuro. “In bocca al lupo” a tutti e grazie anche agli sponsor, preziosi collaboratori sempre presenti”.
“Noi non abbiamo la presunzione di trovare formule magiche, abbiamo evitato le semplicistiche scorciatoie di altri perché riteniamo che i nostri Campionati debbano essere animati da sano agonismo, il sale per attirare l’interesse e la passione degli sportivi. Pur in un momento di profonda crisi economica, che ha colpito e colpisce tuttora l’intero mondo sportivo senza eccezioni, le Società di Serie A dimostrano ancora una volta capacità di reazione, spirito di adattamento e serietà dirigenziale. Esprimo dunque grande soddisfazione per il percorso che i due club hanno deciso di intraprendere insieme e per un progetto che consente al volley femminile italiano di vertice di non perdere una piazza storicamente molto importante per il movimento. La provincia di Brescia è un bacino prezioso, che le due Società continueranno, ne sono certo, a coltivare con ottimi risultati”, ha spiegato il Consigliere della Lega Volley Femminile Roberto Gainelli, leggendo anche una nota scritta da Presidente Mauro Fabris. “Dopo un campionato ricco di defezioni, a queste due società, che hanno dimostrato che gli ostacoli si possono superare, va quindi un plauso”.
“La collaborazione tra Montichiari e la Promoball Vbf è senza dubbio interessante”, ha poi affermato Renato Perillo, consigliere della Fipav di Brescia. “Speriamo che la Metalleghe Sanitars Montichiari possa essere un faro per il movimento pallavolistico bresciano, ne abbiamo un estremo bisogno, non in termini di quantità, ma di qualità”. “Gli accordi si possono fare, questo ne è un bell’esempio – ha poi detto Angiolino Rodelli dell’Assessorato allo Sport della Provincia di Brescia -. Spero quindi che da questa collaborazione ne possa trarre beneficio tutto il movimento pallavolistico del nostro territorio. Auguro alla Metalleghe Sanitars Montichiari di disputare una fantastica stagione, nella speranza di avere un PalaGeorge sempre pieno”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.