Quantcast

Pallanuoto Brescia, disfatta a Marsiglia

Nella sfida del girone preliminare della Champions League, trionfa la squadra francese; male la difesa della squadra di Bovo. Il 6 febbraio, la partita di ritorno.

(d.s.) L’An Pallanuoto Brescia “buca” la prima trasferta di Champions League di sabato 6 ottobre e lascia i tre punti al Marsiglia bravo ad approfittare della giornata no della difesa bresciana protagonista, in negativo, con una prestazione sicuramente non impeccabile.
Una sconfitta che, comunque, ci può stare visto il valore degli avversari e l’approssimativo stato di forma della squadra di Bovo, appena ad inizio stagione.
Un buon Brescia quello visto in campo, pimpante e sempre in partita: sono i bresciani a passare in vantaggio, poi il Marsiglia pareggia e mette la freccia, segnando con Costantin Bicari e Audon. Poi è una sfida colpo su colpo: il Brescia pareggia con Binchi e si porta in vantaggio con Fiorentini, ma il Marsiglia segna nuovamente, due volte, ancora con Costantin Bicari e Simon.
Nel  terzo quarto a Loncar risponde Bodegas, poi è ancora Nora a trovare il pari e, successivamente, il vantaggio. Infine dilaga il Marsiglia con le reti di Randic,  Olivon e Constantin Bicari. Per la rivincita bisognerà aspettare il 6 febbraio, quando la squadra transalpina arriverà a Brescia per la gara di ritorno.


            
            
           
        

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.