Quantcast

Botticino, a settembre si “Tollera” solo il rock

Dopo un anno di stop, da giovedì a domenica, torna il Botticino Fusion Festival (ex Botticino Tollera). In programma i live dei Garrapateros e dei 4 Axid Butchers.

Più informazioni su

(red.) L’unione fa la forza, così accorpando gli sforzi delle associazioni ricreative culturali della zona (Botticino Tollera, G04, Dumper e l’Altra Faccia del Cubo) il Botticino Tollera può tornare a scaldare il cuore e i timpani dei bresciani, dopo un anno di pausa meditativa.
Cambia nome, ma la sostanza resta. Da Botticino Tollera diventa Botticino Fusion Festival ma mantiene inalterato lo spirito goliardico e la voglia di musica.
Giovedì, nell’area feste di via Molinetto, torna l’evento musicale più atteso di settembre, con quattro giorni intensi di birra, rock e divertimento. A inaugurare la manifestazione i Garrapateros, reduci freschissimi del concerto di apertura agli Ska-P sul palco della Festa di Radio Onda d’Urto. Dopodomani, venerdì13, sale la dose di adrenalina conil trio rockabillymantovano- piacentino The Moggies, cresciuto nei numerosissimi live del Nord Italia. A “pompare” le casse del sabato sera saranno invece gli onnipresenti 4 Axid Butchers, con un funky elettronico popolarissimo fra i giovani bresciani. Chiusura in grande stile domenica sera, con l’esibizione dei  belgi The Caroloregians, gruppo funky reggae proveniente dai quartieri a luci rosse di Charleroi e nome noto del mondo rock steady.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.