Quantcast

Uto Ughi al Festival pianistico internazionale

Il celebre violinista, in duo con il pianista Giovanni Bellucci, si esibirà al teatro Grande nella penultima serata della rassegna. In programma Mozart e Brahms.

(red.) Domenica sera penultimo appuntamento per il Festival pianistico internazionale di Brescia e Bergamo. Protagonista della serata sarà il celebre violinista Uto Ughi, in duo con il pianista Giovanni Bellucci. Il concerto è in programma alle 20.45 al Teatro Grande di Brescia in corso Zanardelli, per i biglietti rimasti (con prezzi compresi tra 15 e 25 euro) il botteghino è aperto dalle 15.30 fino a inizio spettacolo (tel. 030 2979333).
Bellissimo il programma, che offrirà tre importanti Sonate per violino e pianoforte dal ’700 al tardo ’800: Sonata in miminore K.304 di Mozart, Sonata in La maggiore di Franck e Sonata n.3 in re minore op. 108 di Brahms. UtoUghi partecipa al Festival dal 1982, nel 1999 ha ricevuto la Vittoria Alata e nel 2011 il Premio “Arturo Benedetti Michelangeli”. Suona un “Guarneri del Gesù” del 1744 e lo Stradivari “Kreutzer” del 1701.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.