Quantcast

La nuova stagione sarà in pelle

I suggerimenti dell’esperta di moda quiBrescia.it per capire come scegliere e abbinare le gonne dal look deciso anni ’80 proposte dagli stilisti.

Più informazioni su

(e.l.) L’estate è finita e, purtroppo, l’autunno ha preso piede a tutti gli effetti.
Tra le poche cose ci possono consolare in questa fredda media stagione c’è sicuramente la scoperta dei nuovi trend. Il primo fra tutti – quest’anno – è l’utilizzo della pelle, vera o ecologica.
Non fermatevi a giacche o pantaloni, amanti della moda bresciane, ogni capo è stato realizzato con questo materiale: ci sono magliette, vestiti, leggings e soprattutto un’ampia scelta di gonne che ci riportano direttamente ai look decisi e forti degli anni ’80.
Griffe low cost, case d’alta moda, nessuno si è risparmiato di fronte a questa nuova mania. Tutti ne vanno pazzi.
Se si sceglie di indossare una mini gonna in pelle nera, è meglio optare per un abbinamento sobrio. Indossatela con o senza calze (in base alla temperatura), una t-shirt o una camicia di jeans. Sarete sbarazzine e perfette per una lunga giornata in università o al lavoro.
Una gonna corta con le pieghe o una longuette, nera o colorata, accostata ad un maglione oversize è sempre la scelta migliore, se avete bisogno di un po’ di calore. In questo caso, osate pure: unite alla gonna in tinta unita un maglione fantasia.
I designer ci propongono anche una serie di tubini di pelle, ma se avete una fisicità prorompente e non volete sembrare donne che escono da locali di dubbia provenienza evitate assolutamente di portarli con tacchi altissimi o stivali cuissardes.
Spezzate la sensualità del capo in questione con scarpe stringate dal taglio maschile o semplicissimi stivaletti. Pretty Woman è pur sempre un film!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.