Quantcast

Massardi (Lega): “10 milioni per i cimiteri dei piccoli comuni lombardi”

“Grazie ad un emendamento della Lega, di cui sono co-firmatario, verrà nuovamente finanziato il bando ‘SiCim – Contributi per la messa in sicurezza dei cimiteri dei piccoli comuni’ con ulteriori 10milioni di euro”, spiega Floriano Massardi, vicecapogruppo in Consiglio Regionale della Lombardia per la Lega. “Si tratta di un bando già aperto, al quale verranno aggiunte queste importanti risorse per andare a scorrere la graduatoria e, così, soddisfare quante più realtà territoriali possibili.

Grazie a questa variazione, presentata nel contesto dell’assestamento di bilancio 2021-23, vengono aggiunti 7milioni di euro sul 2021 e 3 milioni sul 2022, che saranno destinati alla manutenzione e al mantenimento dell’adeguato livello di decoro che questi luoghi sacri richiedono. A beneficiarne saranno molti comuni della provincia di Brescia, oltre 90, e per una cifra complessiva di oltre un milione di euro (1.044.550).

“Tra i comuni che beneficeranno c’è ne sono numerosi valsabbini”, prosegue Massardi: “Pertica Alta, Lavenone, Pertica Bassa, Provaglio Val Sabbia, Casto, Treviso Bresciano, Mura, Barghe, Vallio Terme, Idro, Anfo, Bagolino, Bione, Agnosine, Odolo, Serle, Sabbio Chiese, Paitone, Vestone che riceveranno un contributo di circa 20.000 euro ciascuno. Adoperarsi affinché si manutengano questi luoghi sacri è un metro di giudizio del livello di civiltà che siamo in grado di esprimere: è fondamentale avere cura dei nostri defunti e del loro luogo di sepoltura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.