Quantcast

Berlinghieri (Pd): “La lettura può essere il motore per una società più giusta”

Più informazioni su

“Dobbiamo rinnovare il nostro impegno affinché la lettura possa continuare a essere il motore della costruzione di società più giuste”, ha detto a Taormina Marina Berlinghieri, deputata bresciana della presidenza del Gruppo Pd alla Camera, invitata dal ‘Centro per il libro e la lettura’, per la firma dei ‘Patti per la Lettura’. Due giorni di discussione tra istituzioni, sindaci, rappresentanti delle regioni e della filiera culturale, in dialogo con gli scrittori.
“Bisogna riconoscere il diritto alla lettura come servizio essenziale delle istituzioni di prossimità, facendo in modo che ogni realtà territoriale, dal comune più piccolo a quello più grande, possa dotarsi di una struttura minima (luogo fisico, personale dedicato e rete digitale)”, ha aggiunto Berlinghieri. “E’ la via maestra sulla quale poter innestare progettualità partecipate e migliorare l’accesso e la fruizione dei libri. Il progetto ‘Capitale italiana del Libro’, iniziato con la città di Chiari (Bs) lo scorso anno e che prosegue con Vibo Valentia, può essere uno strumento molto utile per approfondire e sperimentare progetti nuovi di partecipazione e integrazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.