Quantcast

Solidarietà: Promotica dona 22 mila euro a una Rsa di Sarezzo

Più informazioni su

(red.) Promotica, agenzia loyalty specializzata nella realizzazione di soluzioni marketing atte ad aumentare le vendite, la fidelizzazione e la brand advocacy, in occasione della prima Assemblea degli Azionisti tenutasi venerdì 11 giugno 2021, ha donato 22 mila Euro alla RSA “Madre Teresa di Calcutta” di Sarezzo (BS) per l’acquisto di un pulmino.

La donazione, che testimonia la propensione alla filantropia e alla solidarietà di Promotica ed è un gesto simbolico di vicinanza al territorio e alle Associazioni locali, è avvenuta in collaborazione con Chefs for Life, una cordata solidale che si propone di raccogliere fondi a sostegno di Enti e Associazioni benefiche attraverso la realizzazione di serate-evento a cui collaborano i migliori chef del panorama italiano ed internazionale. Chefs for Life nasce nel marzo 2019 da un’idea dell’AD di Promotica Diego Toscani e della Chef Ljubica Komlenic e da quel momento ha promosso numerose iniziative di charity, unendo la solidarietà all’alta cucina. La cena-evento che si è tenuta in seguito all’Assemblea è un esempio di questo genere di iniziative e conferma l’impegno di Promotica in termini di Corporate Social Responsibility.

donazione promotica a Rsa “Madre Teresa di Calcutta”

Diego Toscani, Amministratore Delegato di Promotica, ha commentato: “In occasione della prima Assemblea degli Azionisti abbiamo voluto distinguerci anche per il nostro impegno sociale e solidale, per dare un aiuto concreto a chi ne ha bisogno e instaurare un rapporto positivo con le Associazioni del territorio in cui operiamo, tra cui appunto la RSA di Sarezzo. Crediamo che restituire al territorio e alla comunità, che in questi anni ci hanno dato fiducia e ci hanno permesso di affermarci come azienda, sia un’azione fondamentale e sia oggi l’unica strada percorribile per crescere in maniera sostenibile e responsabile”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.