Quantcast

Femonazionalismo, razzismo nel nome delle donne: martedì un incontro

Più informazioni su

(red.) Martedì 20 aprile alle 18 Piero de Luca (componente di Cittàperta e presidente del CdQ Lamarmora) e Anna Frattini (componente di Cittàperta, consigliera del CdQ Violino, componente della commissione Pari Opportunità di Brescia) presentano Femonazionalismo. Il razzismo nel nome delle donne (Edizioni Alegre) con
l’autrice, Sara Farris, in collegamento da Londra dove insegna sociologia presso la Goldsmiths University e Munia Deguig e Raisa Labaran, due donne attive nel centro culturale islamico di Brescia e nell’associazione Giovani Musulmani d’Italia.
Lo studio condotto da Sara Farris in Femonazionalismo – informa una notariguarda la strumentalizzazione dei diritti delle donne, in particolare di quelle musulmane, operata dai partiti nazionalisti di destra. L’autrice si concentra sul Front National di Marine Le Pen, la Lega di Salvini e il Pvv di Geert Wilders e nota come il sedicente femminismo di questi partiti, che hanno la pretesa di “liberare” le donne musulmane da quella che ritengono essere l’oppressione del velo, rivendichino una pretesa razzista e coloniale e intensifichino l’islamofobia. Durante la presentazione, le due giovani donne del Centro islamico declineranno i
temi posti da Sara Farris in un’ottica più esperienziale e concreta, guardando anche alla situazione a Brescia.
L’incontro è visibile sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Cittàperta e di Nuova Libreria Rinascita. Attraverso il sito www.bresciacittaperta.it è possibile rivedere i video degli eventi passati, leggere le proposte per la città e gli articoli che i/le componenti di Cittàperta hanno elaborato e contattare il gruppo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.