Saldi, in Lombardia si parte il 7 gennaio: al ritorno in zona gialla

Domani al via anche nella nostra regione la stagione degli sconti. Si spera nell'inizio di una minima ripresa.

(red.) Nella giornata di domani, giovedì 7 gennaio, con la fine delle festività natalizie e quando tutta l’Italia sarà in zona gialla dal punto di vista delle restrizioni, anche in Lombardia partirà la stagione dei saldi. Il periodo per fare acquisti a prezzi scontati sarà di due mesi e gli operatori commerciali sperano in una minima ripresa. Non tanto o solo contando sull’effetto economico, ma anche su quello mentale e terapeutico visto che molti potrebbero vedere questo momento come una consolazione dopo le feste da zona rossa. Nel bresciano, secondo la Confcommercio locale, c’è stato un calo di 40 milioni di euro negli acquisti a fronte di un calo di un miliardo in tutta Italia rispetto allo stesso periodo del 2019.

E in questo senso anche il presidente della Confcommercio Brescia Carlo Massoletti spera che sia l’inizio di una ripresa. “Le prospettive economiche sono ancora incerte. Un’insicurezza che preoccupa i consumatori – dice Massoletti – rendendoli maggiormente restii a spendere, ma lo shopping molto spesso può rappresentare uno stimolo e può essere consolatorio”.

Secondo le previsioni, la metà degli italiani sfrutterà i saldi spendendo in media 165 euro a testa. E al primo posto restano l’abbigliamento e gli accessori. C’è la volontà di iniziare a ridestarsi da un anno orribile, come è stato il 2020, che ha visto un crollo della spesa fino a 16 miliardi di euro e con un tonfo nel periodo natalizio che di solito rappresentava il boom delle vendite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.