Quantcast

Sabato a Nadro un pomeriggio con erbe selvatiche e tisane

Più informazioni su

(red.) Nell’ambito della rassegna “Inverno nel Parco 2020 -2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune di Paspardo, propone per sabato 19 dicembre dalle 15 “I sapori della salute”, un pomeriggio per ritemprare corpo e mente a cura di Abbi Molinari, esperta raccoglitrice di erbe selvatiche.
Bere una tisana è ritenuto da sempre non solo un piacevole ritorno alla natura, ma la modalità corretta per portare in soluzione tutti i principi idrosolubili di più piante, accompagnati dal complesso “corredo salino” che costituisce, in fondo, la caratteristica più interessante nella composizione di un vegetale.

Se pensiamo all’importanza dell’idroterapia, la tisana è la forma più elementare di idratazione, depurazione, disintossicazione e attivazione degli emuntori. La tisana ha tanto successo perché si tratta di una preparazione alla portata di tutti: il solvente è l’acqua, la pressione ovviamente quella atmosferica e la temperatura è l’unico fattore variabile a seconda del tipo di erbe.
Sabato 19 dicembre dalle ore 15.00 alle ore 17.00 presso la foresteria della Riserva delle incisioni rupestri a Nadro, Incontro-racconto con le erbe officinali e degustazione di infusi, decotti, tisane.

L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti Covid19. Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali. Quota a persona 20 euro. Info e prenotazioni Museo di Nadro: 0364/433464; LOntànoVerde: 348.459.4374 lontanoverde@gmail.com ; Abbi Molinari: 320.084.1509.
Tutte le donazioni e i contributi raccolti nell’ambito degli eventi e delle attività gestite dall’Associazione LOntànoVerde vengono reinvestiti nel CRAS del Parco dell’Adamello, per la cura della fauna selvatica in difficoltà.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.