Mercoledì diretta Youtube per il Giubileo dei missionari Saveriani

Più informazioni su

(red.) I missionari Saveriani celebrano uno speciale anno giubilare, in occasione dei cento anni dell’approvazione delle prime Costituzioni dell’Istituto da parte della Santa Sede, nel 1921. Per tale evento, il fondatore dei Saveriani, san Guido M. Conforti, vescovo di Parma, scrisse una lettera di presentazione delle stesse, considerata dai Saveriani come il cuore del suo insegnamento e perciò denominata “Lettera Testamento”.
La comunità dei Saveriani, presente a Brescia dal 1957, vuole condividere la gioia di questo anno giubilare – inaugurato nella Casa Madre di Parma, sulla tomba del Fondatore, il 2 luglio scorso – dando appuntamento agli amici, parenti e benefattori, oltre che ai collaboratori e volontari che li accompagnano e sostengono in tante attività, mercoledì 2 dicembre ore 18.00-19.00, vigilia della festa del loro patrono, san Francesco Saverio, in modalità streaming.
L’evento verrà trasmesso sul sito web (https://www.saveriani.it/missioneoggi, sezione “Video MO”) e sul canale YouTube di Missione Oggi.

Giubileo dei Missionari Saveriani, mercoledì 2 dicembre 2020 / ore 18.00-19.00 sul sito web e sul canale YouTube di “Missione Oggi”.
«Il Signore non poteva essere più buono con noi». Anno giubilare 2020-2021 della Lettera Testamento e delle prime Costituzioni dei Missionari Saveriani.
Saluto iniziale: Lino Sgarbossa, rettore della comunità di Brescia.
Riflessione: “San Francesco Saverio e il dono del carisma saveriano nella Chiesa oggi”, Luigino Marchioron, segretario della direzione generale dei Missionari Saveriani.
Presentazione del Calendario tematico 2021 dei “Missionari Saveriani”: Filippo Rota Martir direttore di “Missionari Saveriani”.
Lettura di brani scelti della “Lettera Testamento” di San Guido M. Conforti, con Luciano Bertoli.
Modera: Mario Menin, direttore di “Missione Oggi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.