Brescia-Napoli, quattro giorni in moto d’epoca

Più informazioni su

(red.) Otto squadre in gara, 40 partecipanti, oltre mille i km da percorrere in soli 4 giorni a bordo di mezzi d’ epoca. Una manifestazione, giunta alla quinta edizione, all’insegna della riscoperta di se stessi e dello spirito di gruppo in un anno così difficile per tutti.
Mercoledì 23 settembre dalle ore 17 è prevista la presentazione in via Rodolfo Vantini 39, con prenotazione consigliata nel rispetto delle normative attuali e del distanziamento. Una serata di festa con esposizione dei mezzi in gara, sfilata dei concorrenti e passerella con pubblico motociclistico al seguito per le vie di Brescia.
Giovedì 24 accensione dei motori e sfide al via, per arrivare domenica 27 a Napoli e premiare le squadre che avranno accumulato più punti.
“Oltre mille chilometri per un’avventura in cui spirito di gruppo e arte dell’arrangiarsi saranno i pilastri portanti” : così Paolo Pezzotti, fondatore della manifestazione, descrive la Brescia-Napoli. Il percorso che seguiranno i partecipanti della Bs-Na sarà segreto nei suoi dettagli fino a poche ore dalla partenza. Per ora le uniche indicazioni certe sono la partenza il 24 settembre di primo mattino in via Vantini 39, presso lo showroom 39VantiniOldstyle, promotore e organizzatore della manifestazione; poi il passaggio presso Parma, La Spezia, Pisa, Firenze, Roma e Caserta; infine l’arrivo a Napoli, il 27 settembre nel pomeriggio, di fronte alla panoramica Fontana del Sebeto, sul lungomare.
Manifestazione motociclistica a squadre, al tempo stesso una passeggiata da Brescia a Napoli. Questa è la Brescia-Napoli. I partecipanti dovranno contare sulle proprie abilità alla guida, ma facendo anche affidamento al lavoro di squadra e al rispetto delle esigenze richieste dai mezzi d’ epoca. Ovviamente massima attenzione al codice stradale, il tutto condito dal sapersi arrangiare per far fronte ad eventuali problematiche durante il percorso. Per ulteriori info: www.brescianapoli.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.