Quantcast

Emergenze, video Vvf per dare la propria posizione

Gli ultimi fatti hanno portato alla luce il problema e dal comando bresciano hanno diffuso serie di istruzioni. Basta avere uno smartphone (anche senza web).

Più informazioni su

(red.) Nelle ore precedenti a venerdì 30 agosto il comando dei vigili del fuoco di Brescia ha diffuso un video in cui mostra come fornire le proprie coordinate geografiche usando il cellulare nel momento in cui ci si dovesse trovare in difficoltà in aree sperdute e in caso di emergenza. Una delle soluzioni è quella di avere sul proprio smartphone applicazioni come Whatsapp o Telegram, oppure attivare la posizione del gps.

Magari cercando anche su Maps Google il punto in cui ci si trova e dando in automatico, durante la chiamata al 112, la propria posizione. Senza dimenticare che l’Areu, l’azienda lombarda gestore delle emergenze, ha pubblicato da tempo l’applicazione WhereAreU che consente ai soccorritori di valutare il punto preciso dell’emergenza, anche senza la connessione a internet.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.