Quantcast

Fisascat Cisl e Uil, cambiano i ruoli

La segreteria dell'Unione Italiana Lavoratori di Brescia si allarga a sei membri. Nel sindacato del commercio e turismo a capo Valter Chiocci.

Cisl e Uil(red.) Mercoledì 20 aprile il consiglio del sindacato Uil di Brescia si è radunato decidendo, tra i vari ordini del giorno, di ampliare da tre a sei i membri della segreteria. Attualmente il direttivo è formato dal segretario generale Mario Bailo, Raffaele Merigo e Roberto Maestrelli. Le novità sono le aggiunte di Andrea Riccò per la Flp, Anna Dalle Donne dei Pensionati e Martino Amadio per la Uilm. Il sindacato giustifica l’allargamento per la necessità di far fronte a diversi impegni, dal pre-congresso agli accordi per il contratto collettivo dei metalmeccanici.
Dal punto di vista sindacale, ma di altre sigle, la Fisascat Cisl di Brescia, legato al commercio e turismo, ha nominato Valter Chiocci nuovo segretario al posto di Alberto Pluda che è entrato nella segreteria generale. Tra le altre cariche, Rosita Poli resta alla Fisascat provinciale e Vincenzo Fioravante entra nella segreteria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.