Quantcast

A Brescia la festa di 10mila senegalesi

Tante le persone da tutta Europa arrivate al Centro Fiera per la Giornata dedicata al fondatore della comunità islamica della Muridiyya.

(red.) Diecimila senegalesi a Brescia per la quattordicesima edizione della Giornata dedicata a Cheikh Ahmadou Bamba, fondatore della confraternita islamica della Muridiyya.
L’appuntamento, sabato 8 giugno, al Centro Fiera. In città persone da tutta Europa, per pregare e ascoltare il capo religioso Serigne Mame Mor MBackè, una tra le più alte cariche della Confraternita.  La giornata era iniziata a Pontevico, sede del luogo di incontro della Confraternita, che nel bresciano conta 14mila persone.
Una delegazione ha incontrato anche il prefetto Narcisa Brassesco che ha sottolineato come quella senegalese sia una comunità operosa, modello di integrazione nel contesto locale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.