Studenti, occupato stabile in via Corsica

Alcuni attivisti si sono introdotti in uno stabile di Fondazione Cariplo, dove ci sono 50 appartamenti vuoti. Il presidio si è concluso prima delle 12.

Più informazioni su

(red.)  Giornata di protesta a Brescia, dove la manifestazione degli studenti è sfociata nell’occasione di alcuni appartamenti, in via Corsica.
Circa 500 gli attivisti di Kollettivo Studenti in Lotta,  Collettivo Universitario Autonomo e Comitato provinciale contro gli sfratti che nella mattina di venerdì 19 aprile hanno sfilato per le vie della città. Attorno alle 11, il Comitato provinciale contro gli sfratti ha occupato simbolicamente l’area condominiale dell’ampio complesso di proprietà della Fondazione Cariplo, in cui vi sono una cinquantina di appartamenti vuoti, in via Corsica, 356. L’occupazione si è conclusa poco prima delle 12, quando il corteo è tornato in via Corsica, dove ha saluto gli inquilini dell’Hotel occupato al civico 21.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.