Quantcast

Erika De Nardo il 5 dicembre sarà libera

La ragazza di Novi Ligure che il 21 febbraio 2001 uccise la mamma e il fratellino insieme con l'allora fidanzatino Omar potrà lasciare la comunità bresciana che la ospita.

(red.) Sarà libera dal 5 dicembre Erika De Nardo, la ragazza di Novi Ligure che il 21 febbraio 2001 uccise la mamma e il fratellino insieme con  l’allora fidanzatino Omar Favaro.
Erika tra pochi giorni potrà lasciare la comunità Exodus di Brescia, gestita da Don Mazzi, dove si trova da alcuni mesi. Condannata per duplice omicidio volontario aggravato, ha scontato la pena prima nel carcere minorile Beccaria di Milano e poi in quello di Verziano, in città.
Durante la detenziuone, Erika si è prima diplomata e poi laureata in filosofia con 110 e lode con una tesi su ”Socrate e la ricerca della verità negli scritti platonici”. Il suo futuro? Secondo don Mazzi sarà nel volontariato: “Erika rimarrà presso la nostra comunità anche dopo che sarà libera. Non so ancora se nella sede in cui si trova ora o altrove, continuerà a lavorare nel volontariato, vuole continuare a capirsi, a maturare”.
Probabilmente la ragazza passerà il Natale con il padre Francesco, che in questi anni le è sempre stato vicino, poi rientrerà in comunità. Il pèeso di ciò che ha fatto la accompagna. Recentemente ha detto di sognare spesso la mamma e di sperare nel suo perdono.
E Omar? Lui è libero dal 3 marzo 2010, dopo essersi trasferito con i genitori da Asti ad Acqui Terme, ora vive in Toscana con una compagna. Nelle ultime settimane, lui e Erika si sono attaccati reciprocamente attraverso interviste su alcuni giornali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.