Diventare sposi a Santa Giulia

Più informazioni su

chiostro_santa_giulia.jpgIn una delle cornici più belle di Brescia si possono celebrare i matrimoni civili.

santa_giulia_campanile.jpg(red.) Le coppie in procinto di fare il grande passo, se preferiscono il rito civile a quello religioso, hanno ora la possibilità di dire il fatidico "sì, lo voglio" in una cornice che non ha nulla da invidiare nemmeno alle chiese più bella di Brescia: l'auditorium dell'ex monastero medievale di Santa Giulia, in via Musei.
I primi quattro matrimoni sono stati messi in agenda per questo sabato 14 marzo, alle 10. Ma la lista è destinata ad allungarsi e c'è da scommettere che molti usufruiranno di questa opportunità, messa a disposizione dal comune e dalla fondazione Brescia Musei.
Per prenotarsi si può chiamare il settore Servizi demografici del comune di Brescia, allo 030 2977776. La cerimonia costa 220 euro ed è possibile svolgerla ogni secondo e quarto sabato del mese. Agli sposi viene anche data la carta "Brescia Musei Desiderio" per visitare i musei cittadini per un anno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.