Quantcast

Scomparsa Iuschra, indagata operatrice Fobap

Prima svolta nelle indagini per sparizione 12enne bengalese autistica dello scorso 19 luglio. Avviso di garanzia per l'addetta che si occupava di lei.

Più informazioni su

(red.) Prima svolta nelle indagini nell’ambito della scomparsa di Iuschra Gazi, la ragazza bengalese autistica di 12 anni sparita dall’altopiano di Cariadeghe a Serle, nel bresciano, lo scorso 19 luglio 2018. La novità riguarda l’iscrizione nel registro degli indagati da parte della procura di Brescia dell’operatrice della Fobap che aveva in gestione la ragazzina.

L’accusa al momento è quella di lesioni colpose, ma può diventare omicidio colposo visto che il corpo della ragazza non è stato ancora trovato. Questo è un periodo di chiusura delle indagini preliminari e finora l’inchiesta dovuta da parte della magistratura era a carico di ignoti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.