Floating Piers, Brescia fa il pieno di turisti

In città si sono moltiplicate le presenze alla mostra di Christo in Santa Giulia e agli infopoint. Chi non riesce ad andare sul Sebino, si ferma tra i musei.

Più informazioni su

(red.) Chi beneficia dell’effetto Floating Piers sul lago d’Iseo, oltre a Sulzano e Montisola? Paradossalmente è Brescia. Sul Sebino, infatti, i turisti che riescono ad approdare sulla passerella, nonostante ore di coda, si muovono fino all’isola di San Paolo e poi si rifocillano a Montisola concedendosi anche l’acquisto di qualche souvenir. Ma a fine giornata, invece, di fare aperitivi lungo gli altri paesi del lago, stremati dal caldo e dalla stanchezza, si preferisce prendere la via del ritorno verso casa.
Cosa c’entra Brescia? Prima di tutto, fino a settembre è allestita al museo di Santa Giulia la mostra “Christo and Jeanne Claude. Water projects” che ha moltiplicato per cinque le presenze giornaliere in concomitanza con il ponte Sebino. Molti turisti, infatti, hanno preferito puntare sul pacchetto che comprende la visita alla mostra e il trasporto in navetta verso Sulzano, dopo aver parcheggiato l’auto all’Arnaldo Park.
Ma ci sono anche quelli (40% di stranieri) che arrivano alla stazione bresciana chiedendo informazioni all’infopoint per approdare sulla passerella. E nel momento in cui viene detto che non ci sono treni o sono troppo affollati, si preferisce fare un giro nel centro storico e tra itinerari alternativi. Un aumento delle presenze è stato registrato anche all’ufficio turistico di piazza Paolo VI, seppur più contenuto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.