Quantcast

Parroco arrestato non risponde al giudice

Don Angelo Blanchetti si è avvalso della facoltà, interrogato dal gip Pagliuca. E' accusato di violenza sessuale su un 14enne. E' spuntato anche un 35enne.

(red.) Il parroco di Bessimo e Corna di Darfo, nel bresciano, don Angelo Blanchetti, non ha risposto alle domande del giudice delle indagini preliminari Giovanni Pagliuca. Il sacerdote, agli arresti domiciliari con l’accusa di aver costretto diverse volte un 14enne a compiere atti sessuali, è stato interrogato sabato mattina 18 giugno.
Difeso dall’avvocato, si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’inchiesta è condotta dal sostituto procuratore Ambrogio Cassiani che sta valutando anche la testimonianza di un’altra persona. Un 35enne, che ha rivelato di essere stato oggetto di atti sessuali quando aveva 9 anni e per opera proprio di don Blanchetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.