Vertenza Alco: Cgil, Cisl e Uil proclamano una giornata di sciopero

Più informazioni su

(red.) Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato una giornata di sciopero in tutti i punti vendita del Gruppo L’Alco, a cui fanno riferimento i punti vendita Despar, Eurospar, Interspar e Cash&Carry Alta Sfera.
“Dopo aver lasciato centinaia di famiglie senza retribuzione e aver assicurato trattative per il passaggio di proprietà, i dirigenti del Gruppo sono letteralmente spariti nel nulla”, si legge in una nota sindacale. “Da qui la decisione delle organizzazioni dei lavoratori di proclamare uno sciopero per l’intera giornata di sabato 27 febbraio”.

I segretari generali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs – insieme ai segretari provinciali di Cgil Cisl Uil – faranno il punto della situazione, presentando le modalità della protesta e ulteriori forme di mobilitazione, nel corso di una conferenza stampa on line venerdì 26 febbraio, alle ore 10. Porteranno la loro testimonianza anche tre dipendenti del Gruppo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.