Quantcast

Italia rossa e Pasqua blindata, 400 agenti al giorno nel bresciano

Nel mirino dei controlli le uscite dalla città e sulle località turistiche. Sono poche le concessioni ammesse.

(red.) Tra oggi, sabato 3 aprile vigilia di Pasqua e lunedì 5 aprile di Pasquetta tutta l’Italia sarà rossa dal punto di vista delle restrizioni. Per quanto riguarda la nostra provincia di Brescia, che oltre alla città conta diverse località turistiche, saranno incrementati con 400 unità al giorno di forze dell’ordine i controlli. E saranno controlli straordinari quelli effettuati da parte della Polizia di Stato, dei carabinieri, delle varie Polizie locali e della Guardia di Finanza.

Il dispositivo è stato messo in campo dal questore di Brescia Giovanni Signer per un vero e proprio presidio del territorio. Che purtroppo le stesse forze dell’ordine e anche i cittadini già conoscono nel momento in cui anche la Pasqua del 2020 era stata in lockdown. Per quanto riguarda i controlli, si osserveranno soprattutto i movimenti in uscita dal capoluogo e quelli verso le località turistiche visto che, tra le altre cose, non saranno possibili i pic-nic di Pasquetta.

A supporto dei carabinieri ci saranno anche le Compagnie di intervento operativo, mentre la questura potrà contare sul Reparto Prevenzione Crimine Lombardia. Per garantire i controlli ci saranno forze dell’ordine a bordo dei mezzi, in moto, anche con i droni e gli elicotteri. Ricordiamo che tra le poche situazioni ammesse – da giustificare con l’autocertificazione – ci sono quelle di far visita ad amici e parenti nella stessa regione in non più di due persone con eventuali under 14 e non autosufficienti, una famiglia può andare nella propria seconda casa e si può svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.