Coronavirus e solidarietà, i sindacati di polizia ringraziano Brescia

(red.) Le organizzazioni sindacali della Polizia di Stato, SIAP, F.S.P. e SILP CGIL, hanno scritto una lettera pubblica per esprimere il più alto ringraziamento a tutti i cittadini della provincia di Brescia che attraverso #AiutiAMObrescia, generosamente creata dalla Fondazione della Comunità Bresciana e dal Giornale di Brescia, hanno offerto sostegno agli operatori di polizia, fornendo loro i presidi di sicurezza durante l’emergenza Covid-19 e continuando a sostenere le necessità del personale in servizio con ulteriori forniture di mascherine.

 

Grazie a questi contributi sono pervenute circa 30.000 mascherine nonché dispositivi di protezione individuale donate alla Questura di Brescia, a fronte delle poche migliaia inviate dal Ministero dell’Interno. Queste donazioni hanno permesso la distribuzione a tutti gli uffici di Polizia della Provincia e la messa in sicurezza di tutti i poliziotti sul territorio per svolgere il loro delicatissimo lavoro già dal buio periodo del lockdown.
“Ringraziamo di cuore” esprime Giovanni Lorefice, segretario provinciale del SIAP, “tutti gli attori intervenuti in queste iniziative che hanno dimostrato, per l’ennesima volta, lo spirito di fratellanza e solidarietà che la comunità della nostra Provincia ha da sempre e continua a dimostrare nei momenti di difficoltà”.

“Ringraziamo il sistema di coordinamento della Questura di Brescia”; aggiunge Diego Marveggio segretario generale provinciale F.S.P. – “che in tempi celerissimi ha creato e coordinato un articolato sistema, ha portato alla consegna dei detti dispositivi a tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato sul territorio in brevissimi tempi”. “Un ringraziamento è doveroso alla ditta TEO.REMA di Zocco di Erbusco”, conclude Gianluca Cioè segretario generale provinciale del SILP CGIL “che pochi giorni fa ci ha donato mascherine riutilizzabili TMASK in silicone che sono state portate interamente alla Questura di Brescia”.
I segretari ringraziano di cuore tutta la cittadinanza , le associazioni di volontariato e le aziende donatrici per quello che hanno fatto, fanno e faranno, stringendosi attorno alle forze dell’ordine e alla Polizia di Stato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.