Quantcast

Sicurezza in stazione a Brescia, prefetto convoca il Comitato

Domani mattina una riunione telematica con il sindaco Del Bono e le forze dell'ordine per affrontare la questione.

(red.) La zona della stazione ferroviaria di Brescia continua a restare nel mirino dal punto di vista della sicurezza, per i numerosi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti e non solo. Una situazione che ha indotto il prefetto di Brescia Attilio Visconti a convocare per domani, mercoledì 29 luglio, alle 10,30 una riunione telematica del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Saranno presenti il sindaco Emilio Del Bono, il questore e anche i rappresentanti della Polizia Locale, di Stato, dei carabinieri e della Guardia di Finanza. In particolare, da tempo si segnalano situazioni preoccupanti tra le vie Foppa, Solferino e XX Settembre, con persone alle prese con comportamenti pericolosi.

Uno scenario che ha visto anche diverse critiche da parte della politica, con la deputata bresciana della Lega Simona Bordonali che ha chiesto al Comune di riattivare alla stazione il presidio di Polizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.