Gardone Vt, chiusa birreria per 10 giorni nel parco Rovedolo

A maggio i carabinieri avevano scoperto clienti seduti a consumare drink e giocare a carte, senza mascherine.

(red.) Nelle ore precedenti a martedì 9 giugno i carabinieri bresciani della compagnia di Gardone Valtrompia hanno notificato una chiusura di 10 giorni a carico della birreria che si trova all’interno del parco Rovedolo del paese, davanti al centro sportivo e ricreativo. Quell’attività era finita nel mirino nel corso dei controlli effettuati dai militari lo scorso maggio per verificare il rispetto delle misure di contenimento dal contagio.

E al contrario si era scoperto che il titolare, sfruttando la posizione defilata del locale, consentiva ai clienti di sedersi e consumare i drink, anche giocando a carte e senza indossare mascherine. Una serie di violazioni che avevano portato a multare il gestore e anche i clienti, segnalando la posizione della birreria alla prefettura di Brescia. E così è scattato lo stop per 10 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.